BA Cultura per l’estate

Dal 14 giugno torna BA Cultura per l’estate, il contenitore delle iniziative culturali che l’Amministrazione, in collaborazione con le associazioni cittadine, offre a chi resterà in città nei mesi estivi.
In cartellone 28 appuntamenti suddivisi tra letteratura, musica, cinema.
“Dietro a ‘BA Cultura per l’Estate’ sta ciò che sta dietro alla cultura: tanta passione e tanto lavoro, sia delle associazioni e dei tavoli che con generosità hanno proposto gli eventi, sia degli uffici – ha affermato la vicesindaco e assessore alla Cultura Manuela Maffioli -. Confermiamo l’offerta estiva che segue i vari festival che si sono susseguiti nei mesi scorsi, con la formula tradizionale delle tre sezioni, letteratura musica e cinema, all’interno del calendario generale di Busto Estate, che sarà presentato nei prossimi giorni. Intanto, per favorire la fruizione della cultura in orari più freschi e intercettare il pubblico che viene in centro per lo shopping o per fermarsi nei locali, dal 15 giugno palazzo Cicogna sarà aperto anche in orario serale fino alle 22.00”.
In particolare le presentazioni di libri, organizzate dalla Biblioteca G.B. Roggia e dalle librerie Bustolibri, Libraccio e Ubik, si svolgeranno prevalentemente il martedì nel giardino della sala Monaco della Biblioteca;
il parco e la terrazza di Villa Ottolini Tosi faranno da sfondo agli eventi musicali, in programma il venerdì, curati da Associazione Musicale Rossini, Mandolinisti e Chitarristi Bustesi, Musikademia, Centro Musicale Concertare, Associazione La Ponchielli.
Nel cortile del comune il tradizionale appuntamento con JazzAltro a cura di Abeat Records, mentre Busto Folk, organizzato da Gens d’Ys, andrà in scena come sempre al Museo del tessile.
Infine, il parco di Villa Calcaterra si trasformerà in cinema estivo per le proiezioni di film il sabato sera: la tradizionale rassegna cinematografica realizzata da ICMA, BA Film Festival e Sguardi d’essai, sarà preceduta da una novità, la rassegna “Cinescience”, curata all’Università dell’Insubria, al via dal 25 giugno.
Si tratta di tre film che raccontano storie di persone affette da alcune neuropatologie, il Parkinson, l’Alzheimer, l’autismo. Le serate saranno introdotte da esperti e saranno rivolte non solo al pubblico in generale, ma anche alle associazioni che seguono i pazienti che soffrono di queste malattie. Lo scopo della rassegna è infatti quello di sensibilizzare la cittadinanza sulle problematiche che accompagnano le neuropatologie, sia favorire contatti utili e fornire spunti di approfondimento alle famiglie interessate.
Sul sito del Comune il programma completo https://www.comune.bustoarsizio.va.it/…/13006-al-via-il…
Vota l’evento 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Non ancora votato)
Loading...
DOVE
Non sono pervenute indicazioni sul luogo dell'evento
QUANDO
Dal 14/06/2022 al 27/06/2022
ORGANIZZATO DA