Cinema estivo: La brava moglie

La rassegna cinematografica estiva propone, sabato 16 luglio, il film “La brava moglie” di Martin Provost.
La proiezione, ospitata nel giardino di Villa Calcaterra, sede dell’ Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni (via Magenta, 70), avrà inizio alle 21.45 (In caso di maltempo verrà annullata). L’ingresso è gratuito, i posti a sedere sono 100.
Al centro della vicenda Paulette Van der Beck (interpretata da Juliette Binoche) che insieme al marito gestisce la scuola di Economia Domestica di Boersch, in Alsazia, dove si insegna a giovani ragazze di buona famiglia come essere perfette casalinghe e dolci mamme, occupandosi delle faccende domestiche, senza mai opporsi ai doveri coniugali. Quando improvvisamente il marito di Paulette scompare, la donna, che fino a quel momento era stata in disparte e alle dipendenze del marito, si rende conto che è rimasta senza soldi e che la scuola sta per fallire. Tutto questo, insieme all’aria di cambiamento del maggio del 1968, porterà Paulette a rivedere il suo modo di essere e a ribellarsi alle regole da brava casalinga che rappresentavano le sue certezze.
L’appuntamento è inserito nella programmazione di “BA Cultura per l’estate” ed è organizzato, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, dalle tre realtà attive tutto l’anno in città nell’ambito della promozione cinematografica: l’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni, il BA Film Festival e il circuito “Sguardi d’Essai”.
Vota l’evento 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Non ancora votato)
Loading...