Dia Sotto le Stelle – 26^ edizione

Festival Internazionale di Fotografia e Arti Multimediali

L’appuntamento, che promuove la passione per la fotografia,  si pregia del prestigioso riconoscimento degli Auspici FIAP (Fédération Internationale de l’Art Photographique) e del Patrocinio della Città di Busto Arsizio. Dia sotto le stelle è uno tra gli eventi più importanti di fotografia e audiovisivi a livello internazionale; lungo tutti i corridoi e presso gli ingressi, saranno disposte tre mostre fotografiche di autori di fama mondiale. Spicca quest’anno quella di Francesco Cito vincitore di due premi World Press Photo Il, fotografo napoletano porterà un po’ del suo modo di vedere “Combattenti d’Oriente”, in un’esposizione creata proprio per Dia Sotto le Stelle. Non vanno dimenticate le esposizioni del lombardo Hermes Mereghetti “100 e 1 Volti della Fotografia Italiana” e quella del Photo Contest “Uno sguardo sull’uomo” della rivista Oasis, diretta da Alessandro Cecchi Paone.

Saranno allestiti gli stand per ospitare una ventina di fotoclub della Provincia di Varese, i quali potranno esporre le proprie opere ed informare il pubblico dei programmi per la stagione invernale.

Il pomeriggio del sabato un’area di formazione con sei sale posa, ospiti e modelli a disposizione del pubblico e un area dedicata a una tappa de “Masters of Lights”, con workshop gratuiti, previa registrazione, di apprendimento delle tecniche fotografiche in sala posa.

In contemporanea il pubblico potrà testare, grazie all’area Touch&Try dei partner, i nuovi prodotti proposti.

Quest’anno a Dia Sotto le Stelle ci sarà un’installazione dedicata al Comune di Busto Arsizio per la realizzazione del progetto di realtà immersiva delle Vecchie Carceri Ottocentesche. Andreella Photo ha realizzato un reportage a 360 gradi, con mappatura di tutti gli ambienti delle ex carceri, chiuse al pubblico, per permettere una visita virtuale all’interno della struttura, ormai chiusa dal 1984. Ci sarà una installazione dedicata, un piccolo “salotto” con i visori VR, dove gli spettatori potranno immergersi visivamente all’interno delle celle e degli ambienti delle carceri.

 

Per altre informazioni: http://www.diasottolestelle.it/

Vota l’evento 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Non ancora votato)
Loading...