I segreti del Blu

Proseguendo nel percorso avviato nel 2023, anche quest’anno il Museo del Tessile propone un focus sul colore in ambito tintorio, con un allestimento temporaneo dedicato al BLU, a cura di Erika Montedoro e dell’Ufficio Musei, con la consulenza dello storico e chimico tessile Luigi Giavini.

Nel nuovo spazio espositivo al secondo piano del Museo, sarà possibile visitare una mostra tematica di campionari, etichette e riviste d’epoca, tessuti, filati e prove di tintura, che insieme raccontano l’affascinante mondo del blu in campo tessile, svelando anche qualche segreto della “cucina colori”.

Si parlerà di coloranti sintetici e naturali, con particolare riferimento all’indaco, di antiche e moderne ricette, ma anche di prodotti tipici dell’industria bustocca, come il cotone Massaua, e di tessuti moda innovativi con l’impiego di fibre ottiche.

Sempre all’insegna del blu, accanto a stoffe e filati, troveranno posto opere tessili contemporanee, alcune appositamente realizzate (o rielaborate) per la mostra, spaziando dalle fibre naturali a quelle sintetiche.

Oltre ai pezzi appartenenti alle collezioni museali, saranno esposti diversi prestiti privati. Preziosa anche stavolta la collaborazione delle aziende tessili del territorio nel fornire tessuti e supporto tecnico alla realizzazione della mostra.

Vota l’evento 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Non ancora votato)
Loading...