L’uomo dal fiore in bocca e altre canzoni

Giornate Pirandelliane 2018

BATTIATO|SCHERIANI|PIRANDELLO
Concerto/Spettacolo
con Paolo Scheriani – regia Paolo Scheriani e Nicoletta Mandelli
performing visual art Raffaella Corradini Osculati

Dimenticatevi dell’uomo dal fiore in bocca, del caffè alla stazione, dell’avventore e di tutto quello che credete di sapere su questo piccolo gioiello della drammaturgia pirandelliana. Quelle stesse parole prenderanno vita in un’ambientazione inedita. Ci saranno immagini e suoni. Per quanto paradossale possa sembrare, si vedrà l’immaginazione. Quasi una video/installazione. Si vedrà “un prima” che Pirandello non ha svelato, si vedrà “un mentre” che è la condizione dell’animo umano e “un poi”; la morte – il sospetto o la certezza di essa – che ci porta a vedere oltre. Ci spinge a vedere oltre. Ci invita e ci obbliga a vedere oltre. Non prima di aver spalancato gli occhi sul “qua” e sull’ “ora”. Attraverso le immagini gli occhi degli spettatori diverranno in quel momento gli occhi dell’uomo prossimo a morire: l’uomo dal fiore in bocca. Ma l’aspetto più inedito di questa operazione è l’unione delle parole di Pirandello con le canzoni di Franco Battiato. Potrebbe sembrare un azzardo ma ci sono similitudini linguistiche tra i due artisti, oltre ad accumunarli il fatto di essere entrambi nati in terra di Sicilia e avere una visione di un altrove e una forte tendenza alla spiritualità – vissuta in modo quasi esoterico dal drammaturgo e di spasmodica ricerca nel cantautore – che li rende molto più “vicini” di quanto ci si immagini. Paolo Scheriani – che con Nicoletta Mandelli cura la regia – darà voce sia alle parole di Pirandello che alle canzoni di Battiato.

Vota l’evento 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Non ancora votato)
Loading...
DOVE

piazza Plebiscito 8 21052 Busto Arsizio VA

QUANDO
25/03/2018

ore 17:00