Strùffati, quinto appuntamento

Un caffè con gli esperti per scoprire come proteggersi dalle truffe

Truffe?? No grazie!” per riconoscerle, contrastarle, tutelarci e parlarne con esperti, il Comando di Polizia Locale del Comune di Busto, in collaborazione con Cooperativa Davide Onlus, dallo scorso 8 febbraio ha avviato la seconda parte del progetto “Strùffati – Insieme per non cadere in trappola”, progetto finanziato con il contributo di Regione Lombardia.

In questa fase, il team di professionisti – operatori di Polizia Locale, psicoterapeuta e formatore digitale – incontra in piccolo gruppo (al momento online) i cittadini che desiderano condividere riflessioni, paure e testimonianze per raccogliere informazioni utili a riconoscere i pericoli, ad attivare un atteggiamento corretto ed efficace e ad acquisire strategie utili a fronteggiare o prevenire le truffe.

E’ dato ampio spazio al dialogo e al dibattito in gruppo in un clima cordiale e costruttivo.

Numerose le testimonianze raccolte nel primo incontro caffè, tra cui quella relativa alla ‘truffa dello specchietto’, che innesca nella vittima un senso di impotenza, vergogna, contribuendo a diminuirne l’autostima e rendendola più fragile.

Ad oggi le truffe più dilaganti sono quelle online, sempre più spesso legate a raccolte fondi finte o che si camuffano da raccolte di beneficienza ufficiali, sfruttando tragedie famigliari mediatiche e ‘foraggiando’ solo le tasche di abili truffatori.

Ritenendola un’occasione per far emergere le diverse truffe in atto sul territorio, sostenere le vittime ed evitarne l’ulteriore diffusione, l’Amministrazione Comunale invita la cittadinanza a partecipare ad uno dei prossimi incontri caffè, calendarizzati in 9 prossime date in orari differenti fino a fine maggio.

Per aderire agli incontri, liberi e gratuiti con un limite di 10 partecipanti, è necessario scegliere la data e l’orario preferito alla seguente pagina Eventbrite.

Il prossimo incontro programmato è venerdì 9 aprile alle ore 16.

Per informazioni o supporto per la partecipazione, occorre scrivere una mail a struffati@centrodavide.it o contattare la referente del progetto – Sabrina Bosello – al nr. tel. 392/9546470.

Vota l’evento 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Non ancora votato)
Loading...