TOMASI-MUSSO GUITAR DUO

INCONTRI CHITARRISTICI E MANDOLINISTICI BUSTESI 2021

Con il concerto del duo di chitarre Tomasi-Musso si chiude il “XXXVI Festival Chitarristico Internazionale Bustese” che anche quest’anno, pur non avendo potuto avere luogo nel consueto mese di maggio è comunque riuscito, grazie al contributo dell’Amministrazione comunale di Busto Arsizio, a mantenere gli appuntamenti classici del suo calendario.
Il Tomasi-Musso Guitar Duo è stato fondato dai chitarristi italiani Davide Giovanni Tomasi e Marco Musso nel 2016.
Nonostante la loro giovane età si sono già esibiti in tre continenti: dal Giappone al Messico, dalla Russia a Taiwan, negli Stati Uniti, in Sud America e in tutta Europa. Sono stati invitati a suonare come solisti e in duo in sale come la Filarmonica di Berlino, il Teatro La Fenice di Venezia, l’International House of Music di Mosca, la Munetsugu Hall di Nagoya e il Conjunto Santander di Guadalajara. Inoltre tengono regolarmente corsi di perfezionamento presso conservatori e università in Italia e all’estero.
Entrambi hanno ricevuto importanti riconoscimenti a livello internazionale: in particolare, Davide è risultato vincitore dell’ARD International Music Competition di Monaco di Baviera, uno dei concorsi più prestigiosi al mondo, mentre Marco è stato borsista della De Sono Associazione per la Musica dal 2013 al 2015.
La loro visione musicale e costante ricerca di nuove possibilità li ha indotti a creare un
repertorio del tutto nuovo per questo ensemble, basato in gran parte su trascrizioni di brani originali per pianoforte. Questo percorso ha dato vita a ‘Miroirs’, il loro album di debutto, pubblicato da BAM Music International nel 2019 e dedicato ai capolavori di Claude Debussy e Maurice Ravel. Oltre all’impressionismo francese, il loro repertorio comprende una selezione di brani da ‘Il clavicembalo ben temperato’ di Johann Sebastian Bach, i grandi classici di Isaac Albéniz, brani originali per due chitarre di Mario Castelnuovo-Tedesco e molto altro ancora.
Davide suona una Philip Woodfield del 2015, mentre Marco suona una Matthias Dammann del 2010.

La partecipazione al concerto è gratuita ma, in ottemperanza alle norme anti COVID-19, è obbligatoria la prenotazione che può essere effettuata, fino ad esaurimento posti, sul sito www.mandolinistibustesi.it oppure telefonando al numero 0331 620598 del negozio Amadeus Musica

Prima dell’ingresso, secondo le norme vigenti, verrà controllata la validità del GREEN PASS

Vota l’evento 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...