VIAGGIO NEL ROMANTICISMO

Festival ba classica - MAURIZIO BAGLINI, pianoforte

Il pianista MAURIZIO BAGLINI è tra i musicisti più
brillanti e apprezzati sulla scena internazionale. Ha
al suo attivo un’intensa carriera in Europa, America
e Asia: oltre milleduecento concerti come solista e
altrettanti di musica da camera. Nato a Pisa nel 1975
e vincitore a 24 anni del “World Music Piano Master”
di Montecarlo, da allora è ospite dei più prestigiosi
festival (tra cui La Roque d’Anthéron, Loeckenhaus,
Yokohama Piano Festival, Australian Chamber Music
Festival, “Benedetti Michelangeli” di Bergamo e
Brescia, Rossini Opera Festival) e viene invitato come
solista e in formazioni di musica da camera dalle
maggiori istituzioni, tra cui Accademia Nazionale
di Santa Cecilia, Teatro alla Scala di Milano, Salle
Gaveau di Parigi, Kennedy Center di Washington,
Auditorium del Louvre, Gasteig di Monaco di Baviera,
Maggio Musicale Fiorentino. Dal 2005 ha tenuto
oltre duecento concerti con la violoncellista Silvia
Chiesa: al loro duo sono dedicati brani di Betta,
Campogrande, Cascioli e Corghi. Dal 2008 promuove
il progetto “Inno alla gioia”, che lo porta a eseguire in
tutto il mondo la “Nona Sinfonia” di Beethoven nella
trascendentale trascrizione per pianoforte di Liszt
(sia nella versione solistica, sia in quella con il coro
e le voci soliste). Dopo il debutto al Musée d’Orsay
a Parigi, con il Coro di Radio France, in diretta su
France Musique, ci sono state altre cinquanta tappe.
Dal 2012, insieme con l’artista multimediale Giuseppe
Andrea L’Abbate, porta avanti il progetto “Web
Piano”, che abbina l’interpretazione dal vivo di grandi
capolavori pianistici a una narrazione visiva originale
e di grande impatto, proiettata su grande schermo (La
Roque d’Anthéron, Teatro Comunale di Carpi, Teatro
Comunale di Pordenone). Il suo vasto repertorio
spazia da Byrd alla musica contemporanea, con
riferimenti importanti a Chopin, Liszt e Schumann.
Intenso l’impegno sul fronte discografi co, dal 2010
in esclusiva da Decca/Universal. Dopo gli Studi
Trascendentali di Liszt del 2010, nel 2011 registra
Rêves, con i capolavori per pianoforte solo di Liszt,
che riceve il prestigioso riconoscimento “Année Liszt
en France” dal comitato uffi ciale per le celebrazioni
dell’anno lisztiano. Nel 2011 in duo con Silvia Chiesa
incide Brahms, Schubert: Cello Sonatas. Nel 2012
esce Schumann: Carnaval (Carnaval op. 9, Variazioni
Abegg op. 1, Papillons op. 2 e Carnevale di Vienna op.
26) e nel 2014 Domenico Scarlatti: in tempo di danza.
Tutti i cd hanno ottenuto ottime recensioni sulla
stampa nazionale e internazionale. Dopo il successo
del doppio cd con l’integrale pianistica di Mussorgsky
(2014), nel 2016 escono tre cd, sempre per Decca: uno
dedicato a Schumann, che dà il via alla registrazione
dell’integrale pianistica del compositore; un album
con Silvia Chiesa, con l’integrale per duo pianoforte
e violoncello di Rachmaninov; Tra la carne e il cielo,
omaggio a Pier Pasolini, con musiche di Corghi,
insieme con Silvia Chiesa, Valentina Coladonato,
Omero Antonutti e l’Orchestra Filarmonica di
Torino diretta da Tito Ceccherini. Dal 2005 Baglini
è fondatore e direttore artistico dell’Amiata
Piano Festival che si svolge in Toscana. Dal 2013 è
consulente artistico per la danza e per la musica del
Teatro Comunale “Verdi” di Pordenone: nel 2015 è
stato nominato Ambasciatore culturale della Regione
Friuli Venezia Giulia e il suo progetto “Omaggio
a Pier Paolo Pasolini”, ha ottenuto il sostegno del
Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Tiene corsi
di perfezionamento a Fondi (LT, “InFondi Musica”) e
a settembre 2015 ha tenuto la prima masterclass di
pianoforte organizzata dall’Accademia Stauffer di
Cremona. E’ noto anche il suo amore per lo sport:
ha partecipato alle maratone di Parigi, Pisa, Vienna,
Berlino, Amsterdam e New York. Maurizio Baglini
suona un grancoda Fazioli.

 

PROGRAMMA

R. SCHUMANN
Kreisleriana op.16
1. Ausserst bewegt
2. Sehr innig
3. Sehr aufgeregt
4. Sehr langsam
5. Sehr lebhaft
6. Sehr langsam
7. Sehr rasch
8. Schnell und spielend

J. BRAHMS
Sonata n.2 op. 99 in fa maggiore
1. Allegro vivace
2. Adagio affettuoso
3. Allegro passionato e Trio
4. Allegro molto

Vota l’evento 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Non ancora votato)
Loading...